ItalianfrenchSpanishEnglish
Sei un giovane allevatore o vuoi diventarlo?
La sezione SHG young è ricca di articoli e guide pratiche sull’allestimento di un acquario.

Sei affascinato dal mondo degli acquari ma non sai da dove cominciare? Inizia proprio da qui!
  • Che tipo di acquario scelgo?
  • Quali pesci inserisco?
  • Quale cibo do ai miei pesci?
  • Come controllo i valori dell’acqua?

ALIMENTIAMO LA SALUTE DEI VOSTRI PESCI

Home arrow SHG Young arrow L'acquario di Francesca
L'acquario di Francesca

Abbiamo ricevuto questo articolo da Francesca G. di anni 15, residente a Nichelino in provincia di Torino.

Grazie Francesca e complimenti per la descrizione del tuo acquario!

 

Il mio acquario è un Mirabello 30 con una capacità lorda di circa 30 litri.

 

Descrizione tecnica

Filtro:
francescag_03.jpgL'acquario e' equipaggiato di serie con un filtro a 3 scomparti; nel primo vano sono alloggiati il riscaldatore ed una spugna a grana grossa. La spugna ha sostituito la cartuccia a carboni attivi presente nella dotazione di serie.
Il secondo scomparto ospita una spugna a grana fine già presente nella dotazione di serie.
Il terzo scomparto ospita la pompa per il movimento dell'acqua. Sotto la pompa è presente un contenitore di plastica adatto a contenere ulteriore materiale filtrante; io l'ho riempito di cannolicchi Bioforex della SHG.
Il filtro e' posizionato lungo la parete posteriore dell'acquario ed e' ricoperto da uno sfondo per mimetizzarlo.

Illuminazione:
francescag_02.jpgL'acquario ha come dotazione di serie una lampada a risparmio energetico da 11w .
Il Mirabello 30 ha una sola spina per l'alimentazione elettrica di riscaldatore, pompa e illuminazione.
Questa spina e' comandata da un interuttore posto sulla parte superiore del coperchio. La versione base del Mirabello 30 non e' dotata di timer per la regolazione del fotoperiodo, per poter far accendere le luci tramite un timer si e' dovuto aprire il coperchio e modificare l'impianto elettrico relativo all'alimentazione della lampada. A questa lampada è stata aggiunta una seconda della stessa potenza nello spazio previsto sul coperchio, il reattore della seconda lampada è alloggiato in una scatola elettrica, a tenuta stagna, posta di fianco all'acquario.
Attenzione, non eseguire modifiche all'impianto elettrico se non sotto la supervisione di un adulto possibilmente esperto di connessioni elettriche.
Le lampade sono una fitostimolante ed una a luce bianca e vengono sostituite, non contemporaneamente, ogni circa 6-8 mesi .
Fotoperiodo:
Le due lampade sono comandate da due timer direttamente collegati alla presa di alimentazione. Il fotoperiodo totale e' di 8 ore con la seguente sequenza:
prime 2 ore la sola lampada bianca
dalla 3 alla 6 ora entrambe le lampade
dalla 7 all 8 ora la sola lampada bianca.
Allestimento:
L'acquario è stato allestito nel Giugno del 2004.
Per l'allestimento e' stata utilizzata della graniglia lavica e del ghiaino di granulometria medio-fine. Completano l'allestimento una radice ed alcune pietre disposte in maniera casuale. Per poter mantenere una ossigenazione dell'acqua, soprattutto nei mesi estivi dove le temperature si alzano notevolmente, e' stato inserito un Oxydator.
Flora:
francescag_04.jpgAttualmente sono presenti una Echinodorus ed un paio di Vallisneria gigantea, recuperate dall'acquario di papa', che cercano di attecchire. Le altre piante presenti sono state acquistate all'Ikea  e non ne conosco la varieta'. Le 2 piante "Ikea" crescono molto velocemente e vengono drasticamente potate circa 1 volta al mese.
 
Fertilizzazione:
Fertilizzo settimanalmente con Fertildrops della SHG
 
Fauna:
francescag_05.jpgNei quasi 4 anni passati dall'allestimento iniziale il mio acquario ha ospitato dei guppy che continuavano a moltiplicarsi e riempivano l'acquario di colore e movimento. Purtroppo i continui incroci tra fratelli ha portato alla fine ad avere dei pesci con delle gravi malformazioni.
Dopo i guppy sono stati ospiti del mio acquario una coppia di ramirezi; bellissimi ciclidi nani sud americani. La coppia non si e' mai riprodotta. Circa 1 anno e mezzo fa, il posto dei Ramirezi e' stato occupato da una coppia di Colisa Liala, da 2 Corydoras Schwartzi e da 1 Crossocheilus Siamensis. Alcuni mesi fa la femmina del Colisa e' morta e non e' stata sostituita.
Nel frattempo e' stato introdotto un avanotto di Poecillia Hendler che e' cresciuto molto bene e che e' diventato il mio beniamino. Spero di poter introdurre al piu' presto in acquario altri esemplari di questo vivacissimo pesciolino.
Alimentazione:
I pesci vengono alimentati una volta al giorno.
Come cibo utilizzo, a rotazione, Granulato, Fiocchi di Spirulina, Fiocchi d'Artemia e Chironomus Liofilizzati, tutti della marca SHG.
Valori fisico/chimici:
Temperatura 25 gradi
PH    7.2
Conduttività 300 microsiemens
GH 10
KH  5
NO2 Assenti
Manutenzione:
Una volta alla settimana cambio 5 litri d'acqua su circa 25 litri.
L'acqua del cambio viene pre-filtrata mediante una cartuccia di filtro antisedimenti + carbone attivo ed e' preparata 2 giorni prima. Qualche ora prima del cambio viene aggiunto il biocondizionatore Biodrops della SHG. Il biocondizionatore viene aggiunto, nonostante l'acqua sia pre-filtrata e lasciata decantare, per le sue proprieta' protettive della branchie e delle mucose dei pesci.
Durante il cambio pulisco i vetri utilizzando della lana di perlon.
Le spugne del filtro vengono sciacquate e strizzate circa una volta al mese utilizzando per questa operazione l'acqua tolta dall'acquario durante il cambio.
francescag_01.jpg
Francesca G. - Nichelino (Torino) 2008
 
Concept&Design Ross&Thomas / Webag.it
Cookies Policy